Telefono erotico hard: numeri erotici per sesso amatoriale
ragazza mora al telefono erotico

Abbiamo voluto che fossero veramente sexy, che sapessero godere dal vivo con gli uomini esaudendo i loro desideri erotici più reconditi... donne completamente disinibite, aperte nel condividere le loro intime perversioni. 

Così noi di telefonoeroticohard.it abbiamo scelto, dopo una dura e attenta selezione, le centraliniste migliori per darti un'esperienza di telefono erotico unica.

Cosa troverai chiamando il nostro telefono erotico?

Cosce spalancate

Calore, complicità, energia, gentilezza e trasgressione... erotismo allo stato puro, ma soprattutto disponibilità a fare sesso al telefono in tutte le sue sfaccettature. Le ragazze presenti su telefonoeroticohard.it vengono selezionate ormai da tempo secondo questi criteri, e crediamo di aver messo insieme un bel gruppo di risposta. Devono essere disponibili ad ascoltare, disinibite nel rispondere al telefono, propositive nella conversazione, devono cioè avere i requisiti della tua donna ideale.

Sono sparpagliate lungo tutta la penisola, e da casa loro, nella loro intimità, faranno del loro meglio per essere all'altezza dei tuoi desideri mentre le parli al telefono erotico. Tutte poi sono entusiaste di rispondere alle telefonate porno, perché amano il sesso e ne parlano senza alcun pudore, anzi, si divertono a masturbarsi mentre l'interlocutore fa altrettanto: per loro è un modo di soddisfare le proprie incontenibili voglie senza preoccuparsi di doverlo fare in pubblico, visto che rispondono dalla propria dimora. In questo modo possono confidare le loro fantasie erotiche in totale riservatezza.

Numeri erotici: chi sono le nostre ragazze?

mora distesa in attesa di telefonate erotiche

Studentesse, casalinghe annoiate, professioniste insoddisfatte, donne più o meno giovani, più o meno in carne, ma tutte in attesa di essere chiamate ai numeri erotici basso costo per esprimere la loro carica sessuale, di trasgressività e perversione non appena prendono in mano un telefono.

Ognuna di loro ha il suo motivo per aver deciso di lavorare in un telefono erotico, ma quello che accomuna tutte è che sono donne insoddisfatte dal loro rapporto con gli uomini.

Hanno voglia di vedere la loro sessualità soddisfatta da qualcosa di trasgressivo e parlare di sesso o di qualunque altra cosa della quale non potrebbero discutere con uno che conoscono. Questo le fa star bene, e di conseguenza faranno star bene anche te. Non esitare, chiama una di loro, fatti dire cosa vogliono e dì loro cosa vorresti che ti facessero al porno telefono. Ne trarrete beneficio entrambi.

Alina, lentiggini e desiderio erotico

Giovanissima studentessa, il corpo pieno di lentiggini che da sole valgono un orgasmo, ama farsi vedere nuda, e non ha problema a mostrare anche il suo viso. Tra l'altro la sua espressione è la cosa che più attira. Immagina di chiamarla al telefono mentre stai guardando la sua foto, pensando che sia lì con te...

Alina, ragazza lentigginosa -telefoni erotici

...immagina la sua bocca con quel taglio quasi da snob annoiata che man mano che parla con te si ammorbidisce e quelle labbra che si appoggiano sulla punta della tua cappella ed iniziano a succhiare. Poi la tua di bocca che si avvicina al suo capezzolo e che inizia a succhiarlo fino a farlo inturgidire, mentre lei con la mano si strizza con forza la tetta, piena, rotonda, per offrirtela al meglio... man mano che le succhi il capezzolo la sua testa inizia a scrollare e quella frangetta si scompone fino a ricoprirle gli occhi, cosicché senti il suo mugolio ma puoi solo immaginare la luce di liquido piacere erotico che ha dentro le pupille. Seguire con la lingua le sue lentiggini fino all'incrocio delle cosce e vedere che anche sulla sua figa ci sono piccoli puntini, più chiari ma perfettamente visibili, da mordicchiare quasi a volerli staccare. Niente per me è più eccitante di un corpo ricoperto di lentiggini, anche perché non è facile trovare una donna con questa caratteristica. Con noi puoi averla. Chiamala subito al telefono porno.

899 01 21 33

Mikj, il suo nick sul web

Burrosa 19enne Calabrese. Botero se dovesse scegliere una nuova modella impazzirebbe per lei. I suoi genitori la tengono sempre in casa perché sanno quanto le piaccia il sesso, e lei per soddisfare il suo bisogno di sentire il suo corpo fremere nell'orgasmo, si è dedicata anima e corpo al nostro telefono erotico.

Mikj ragazza in carne alla linea erotica

Anche lei ha voglia di farsi vedere, ne gode come una matta, e con la scusa di andare a trovare una parente a Roma, si è prestata per fare queste foto in una location che la rappresenta: una stanza ammobiliata primi novecento, proprio come in alcuni quadri di Botero. Il contrasto tra il suo viso da adolescente, le sue tettine a punta che sembrano voler prendere il volo da sole ed il resto del corpo straripante ed avvolgente, ci ha dato emozioni fortissime. La sua sensualità nell'esporsi ai nostri occhi e la sua crescente sfacciataggine nelle pose, quando si è resa conto che la stavamo osservando con concupiscenza, ci ha veramente fatto capire cos'è l'erotismo. Con lei non è stato necessario il contatto fisico per arrivare al culmine del desiderio erotico. Chiamala, guardala mentre ti parla, immagina di avere il volto affondato tra le sue cosce mentre le tue mani sul suo culo le schiacciano la figa ancora di più sul tuo viso e capirai il significato della parola "paradiso". Puoi chiamarla ora a questo numero di telefono:

899 04 20 50

Lei non ha voluto mostrarsi in viso, ed è chiaramente comprensibile, visto che ha un marito e due figli dei quali deve proteggere la serenità. Però è affascinata da tutto quello che riguarda la trasgressione erotica. E' per questo che ci ha contattato per chiederci di lavorare al nostro telefono erotico.

Ecco Carla al numero erotico

Per farvi capire cose la eccita e quanto sia ancora in ottima forma, ha voluto mostrare di se la sodezza dell'interno coscia e la biancheria che usa di solito. Solo dalle mani si capisce che non è più giovanissima, ma se si guarda la sodezza della sua carne e la malizia del suo tanga in pizzo si direbbe proprio che si ha a che fare con una ragazzina. E delle ragazzine ha la tipica curiosità dello sperimentare l'erotico in tutte le sue sfaccettature. Se ti piacerebbe incontrare una persona con la quale scoprire territori che non hai mai nemmeno pensato di esplorare, devi chiamare lei. Ha una voce che da sola vale un orgasmo, e se la assecondi e interpreti bene il tuo ruolo ti garantiamo che potresti arrivare all'orgasmo senza nemmeno rendertene conto. Dedica il tempo che la famiglia le lascia a cercare nuovi modi per soddisfare le fantasie che il marito, vuoi per la stanchezza che ha quando rientra, vuoi per l'appiattimento delle fantasie che abitudine e quotidianità spesso comportano, ormai non riesce più a seguire. Aiutala in questa ricerca dell'erotico più spinto e trasgressivo.

se la chiami dalla Svizzera:
 0906 737 737

 
telefono erotico amatoriale

Telefono erotico amatoriale

La differenza con uno professionale? Le donne al telefono erotico amatoriale rispondono da casa loro!

Le donne che rispondono al telefono erotico amatoriale non vanno tutti i giorni negli uffici del call center. Se ne stanno comodamente a casa sdraiate sul letto o sedute sulla poltroncina davanti al pc ed al telefono e nell'intimità della loro stanza possono gestire il loro corpo, diversamente da quello che possono fare le ragazze che rispondono dalle stanzette superaffollate o dalle postazioni open space di un call center. Sembra niente, ma fa la differenza. Una ragazza che risponde al telefono da una postazione e che ha vicino o di fronte un'altra ragazza, o è veramente libera, o non potrà sicuramente togliersi le mutande, tirarsi fuori le tette e strizzarsele...sono cose che si fanno con un pò di privacy. Le nostre telefoniste invece possono fare veramente tutto ciò che vogliono. E' per questo che il nostro è un vero telefono erotico amatoriale.

casalinga rilassata al telefono erotico

Chi sono? Donne e ragazze come tante altre che incontri in giro ogni giorno!!!

Rispondono ai numeri del nostro telefono erotico amatoriale semplicemente perché hanno voglia di evadere dalla loro routine quotidiana e hanno esigenze sessuali che normalmente non sono soddisfatte dai loro uomini, quando li hanno.

donna formosa all'aria aperta

Donne normalissime ma che non si rassegnano a vivere una vita dove la trasgressione non esiste. Vogliono vivere la loro sessualità come più le aggrada e soprattutto non vogliono farlo sapere. Per questo con il telefono amatoriale si sentono a proprio agio. Godono dell'eccitazione che sanno suscitare negli sconosciuti che le chiamano e possono masturbarsi mentre lo fanno. Vi facciamo un esempio raccontandovi come la donna separata qui sotto ha iniziato con noi.

La storia di Silvia

Ecco come Silvia ha iniziato a rispondere al nostro telefono erotico amatoriale.

cosce spalancate al telefono erotico amatoriale

L'altro ieri stavo sistemandole il pc e approfittando del fatto che Silvia si era allontanata un attimo per preparare il caffè, ho aperto una cartella su cui mi erano già caduti gli occhi. Era una cartella nascosta di immagini, nominata: Silvia - immagini per il telefono erotico amatoriale. Sono saltate fuori un centinaio di foto, più o meno erotiche ma tutte rigorosamente amatoriali, tra cui questa e altre molto più sconce che non abbiamo messo qui sul sito, voi capirete. Lei nuda, a cosce aperte, con in bocca, nelle mani o nel culo tanti cazzi di uomini diversi. Il mio, di cazzo, si è immediatamente drizzato al pensiero di quello che questa brutta troia di Silvia fa a casa sua per divertirsi, mentre fuori è glaciale e distaccata con tutti! Sentendola tornare ho cercato di chiudere le immagini, ma non ci sono riuscito senza farmi sgamare. Infatti Silvia, avvicinandosi con il caffè ha immediatamente intuito dalla mia faccia e dal rigonfiamento nei miei pantaloni che avevo visto qualcosa che non avrei dovuto. Tra l'altro ero arrossito, ma ho fatto finta di niente ed ho finito di sistemare il PC. Dopo un attimo di esitazione Silvia, dopo aver valutato la situazione, mi ha chiesto, giacché c'ero, di montarle anche la webcam.

puro erotismo a basso costo

A quel punto ho giocato il tutto per tutto. Appena installata le ho detto: ora faccio un test per vedere se è tutto a posto... Silvia mi ha guardato, ha riso e mi ha dato la risposta che volevo: "Beh se ti piace giocare con il telefono erotico amatoriale per stasera sarò la tua centralinista". Si è tolta la giacca e la camicia e si è messa il cellulare tra le tette enormi, sostenute da un reggiseno leopardato. Tolto anche quello, ha iniziato a pizzicarsi i capezzoli per eccitarsi, poi mi ha aperto la patta dei pantaloni, tirandomelo fuori ed assicurandosi che io stessi riprendendo tutto con la webcam appena installata. Mentre io stavo girando un vero filmato porno amatoriale, se lo è infilato già duro in bocca tutto fino in gola. Ho sentito la sborra salire e non sono riuscito a controllarmi oltre. Silvia continuava ad andare su e giù, ritmicamente, con la bocca, e non sono riuscito ad avvertirla ne a spostarmi. Le ho inondato la bocca, riempendola e imbiancandole anche la faccia uscendo. Lei non ha fatto una piega, anzi, si è leccata le labbra avidamente e me lo ha ripulito perfettamente con la lingua, facendomi godere ancora come un maiale. Mentre mi riallacciavo, stremato, la patta, la troia ha avuto ha anche aggiunto che non vedeva l'ora di vedere il montaggio e che, qualora non fosse venuto come diceva lei, avremmo dovuto rifarlo!!!!

Silvia: 899 01 21 33

 

Il TOP del telefono porno

Qualche altra foto e piccola ulteriore informazione su Silvia.

bionda in attesa al telefono erotico

E' una donna distinta, veste sempre in maniera impeccabile ed ha modi e parole sempre controllati e formali.

Questa è la veste pubblica

Ma quando è nell'intimità avete letto cosa è capace di fare. Dopo quella serata ne abbiamo passate altre insieme, arricchendo il nostro archivio di video porno amatoriali, il top del nostro servizio. Poi un giorno le ho chiesto se aveva voglia di rispondere anche ai nostri numeri porno amatoriali.

Non ci ha pensato molto, e mi ha detto di sì. Le prime volte che rispondeva ha preteso che io stessi lì con lei e le facessi tutto quello che lo sconosciuto di turno con cui stava parlando le diceva che le avrebbe fatto. Non è stato semplicissimo, perché dovevo passare dal metterle un dito nel culo a leccarle la figa, e più io ne facevo, più lei voleva che le facessi, però alla fine ne avevo sempre il mio tornaconto, perché quando me lo prendeva in bocca e poi mi dava la sua figa allagata dalla voglia, tutta la fatica che avevo fatto fino a quel momento spariva per lasciar posto a piaceri mai provati prima.

Donne che amano scoparsi gli sconosciuti

Troverai solamente donne che sanno veramente godere del piacere di farsi scopare da sconosciuti, anche se solo per telefono.

Cosa può succedere chiamando il telefono erotico? Di tutto, niente è scontato. E non stò esagerando. Ecco le confidenze di un mio amico che offre il servizio erotico 899, di come ha conosciuto una ragazza che poi è diventata centralinista dei numeri erotici amatoriali.
Lascio la parola a lui.

ragazza al telefono erotico

Ecco come Antonia è diventata una delle ragazze che rispondono al telefono

Sapete come mai Antonia è diventata una delle ragazze al telefono erotico? Perché io ho sbagliato numero pensando di chiamare un mio amico ed invece ha risposto lei. Era una giornata molto calda e per riuscire a cercare un po’ di refrigerio, ho chiamato un mio amico per andare insieme in collina a fare un giro.

Ho sbagliato numero, e mi ha risposto una donna con una voce che mi ha subito fatto andare su di giri. Sembrava una delle mie ragazze al telefono erotico a basso costo, ma non poteva esserlo in quanto non avevo composto l’899 o altre numerazioni a valore aggiunto.

Non volevo che la cosa terminasse con un semplice …mi scusi, ho sbagliato, ma ho iniziato a dire un po’ di cazzate. Giusto per vedere se riuscivo a tirarne fuori qualcosa. E quella che è iniziata come una conversazione tra sconosciuti, è diventata più torrida del giorno stesso, proprio come se fossi al telefono erotico amatoriale. Lei mi ha dato subito spago, ed abbiamo iniziato a parlare proprio del caldo che faceva, di come stesse cercando gli angoli più freschi della casa senza successo e che non era possibile che a giugno fosse già così insopportabile.

A me non è sembrato vero che non avesse riattaccato subito il telefono (anche se di fatto non avevo accennato ancora nulla di erotico), e allora ho concordato con lei. Le ho spiegato che proprio per questo caldo avevo chiamato, sbagliando poi numero e trovando lei, e che la mia intenzione era di andare un po’ all’ombra in collina proprio per cercare di porre sollievo a questa arsura.

giovanissime al telefono

L’ho invitata, ma lei non poteva venire, era in attesa di un pacco che dovevano consegnarle. Sennò avrebbe accettato tutto pur di non sciogliersi come stava facendo. Questa sua libertà nel parlare, simile a quello delle ragazze al telefono erotico amatoriale mi ha spinto a chiederle dove vivesse, e lei mi ha detto il nome di una città vicina alla mia.

Le ho chiesto allora cosa facesse di solito, e mi ha risposto che ancora studiava sociologia all’università e che non faceva niente di particolare, anche perchè si era appena lasciata con il suo ragazzo, che era gelosissimo e non la lasciava uscire nemmeno con le amiche del cuore.
Anzi, sarebbe venuta volentieri in collina con me, che ero uno sconosciuto, anche per rivalsa sul suo ex.

Non mi è sembrato vero ed allora ho provato a chiederle se potevo farle una domanda un po’ più intima. Lei, senza nessun pudore, con una naturalezza che riscontro solo fra le ragazze amatoriali del telefono erotico, mi ha detto che potevo chiederle tutto quello che volevo. Le ho chiesto allora se con questo ragazzo faceva sesso e se la soddisfaceva.